Povertà e istruzione

ACP humanitarian aidNapoli, Torino

Scuole inadeguate, abbandono scolastico, emarginazione sociale: in Italia migliaia di bambini rischiano di non ricevere l’istruzione che meritano.

L’abbandono scolastico è molto diffuso nel nostro Paese. Molti giovani under 25 hanno abbandonato la scuola prima di aver terminato le superiori e non stanno seguendo un altro tipo di istruzione.

In alcune città la situazione è particolarmente grave: non viene assolutamente rispettato il diritto a un’istruzione adeguata. La mancanza di fondi, le strutture fatiscenti e i contesti difficili in cui gli istituti sono inseriti mettono seriamente a rischio l’istruzione di tanti bambini; per esempio: 11.000 ragazzi della Campania si fermano ogni anno all’istruzione media inferiore. Ma una situazione altrettanto drammatica viene vissuta anche in altre regioni. Aiutare le famiglie disagiate vuol dire anche offrire loro i mezzi per far studiare i figli. Maggiore istruzione vuol dire maggiori possibilità di trovare un lavoro o di aprire un’attività economica.

Le famiglie vanno sostenute finanziariamente ma anche con istituzioni che aiutino i ragazzi nelle loro scelta e che li accompagnino nei compiti scolastici. Molti genitori, infatti, non hanno il tempo o le capacità di aiutare i loro figli nei compiti scolastici.

ACP humanitarian aid, a Torino, fornisce un supporto alle famiglie offrendo un doposcuola per aiutare ragazzi delle elementari e delle medie a svolgere i compiti e prepararsi alle interrogazioni.


Scopri le nostre iniziative per contrastare questo fenomeno:

TORINO – Centro Polivalente – Digit@to
NAPOLI – Centro Polivalente – Christian House


Condividi questo articolo