ACP missione Circolo Polare Artico

ACP humanitarian aidInternazionale

#Siberia. Andreas e il nostro team internazionale di ACP sembrano instancabili durante le loro missioni per portare supporto e aiuto alle popolazioni locali.
Anno dopo anno raggiungono popoli remoti nella zona del Circolo Polare Artico. È una pericolosa corsa nella quale una preparazione inadeguata e approssimativa avrebbe conseguenze drammatiche.
Occorrono due giorni di lavoro per preparare un viaggio, i pezzi di ricambio devono far parte del carico perché in caso di guasto non sarebbe possibile reperirli facilmente.
Anche le stazioni di servizio sono rare e lontane tra di loro, il lungo viaggio da Zhigalovo verso il villaggio di Chokurdach è una sfida lunga 16000 kilometri nella quale, a volte, occorrono anche 5 ore per un tratto di 150km.
Giunti, a Bodaibo, a circa un terzo del viaggio, un’anziana signora con le lacrime agli occhi si avvicina ad Andreas e gli consegna qualcosa in mano: “Sono così felice della vostra visita!” – dice – “vorrei contribuire con la mia parte a questa spedizione!” In seguito veniamo a sapere che questa 82enne ha donato quasi tutta la sua pensione mensile.
La generosità fa parte di questi popoli e l’accoglienza è spesso parte integrante della loro vita.
Ogni anno queste spedizioni lasciano sempre qualcosa di speciale e indelebile che rimane nel cuore dei nostri missionari e delle popolazioni che vengono visitate e assistite durante i nostri viaggi.
Entra nella famiglia ACP con una donazione a favore di questa e altre iniziative: www.acphumanitarianaid.it/family