ACP humanitarian aid

dalla parte dei bisognosi

 

Noi, insieme, possiamo fare la differenza!

L’emergenza sanitaria che si è abbattuta sull’Italia con il COVID-19 ha creato, e creerà, nuove povertà nel nostro paese. ACP humanitarian aid è in prima linea nella raccolta alimentare e di prodotti di prima necessità, il cui fabbisogno cresce di giorno in giorno. In questo periodo così difficile non ci siamo fermati e abbiamo intensificato le nostre attività di sostegno alle famiglie.

Le richieste di aiuto alimentare sono aumentate mediamente di circa il 45% su tutto il territorio nazionale, con picchi del 65% nelle regioni del sud.
Tale percentuale è destinata ad aumentare nei prossimi mesi: chi ha perso il lavoro, piccoli commercianti o artigiani che hanno dovuto chiudere, persone impiegate nel sommerso che non godono di particolari sussidi o di aiuti pubblici e non hanno risparmi accantonati, come pure molti lavoratori a tempo determinato o con attività saltuarie che si sono interrotte.

Oltre il 70% delle famiglie, che già avevano una situazione precaria, hanno visto crollare la loro disponibilità economica e hanno dovuto ridimensionare l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità. Si teme che, a breve, 1 milione di bambini scivolino dalla povertà relativa a quella assoluta.

Il tuo contributo è vitale per proseguire in un’opera che ci vedrà sempre di più in prima linea per soccorrere gli ultimi, per dare speranza a chi vede spegnersi ogni prospettiva di futuro.


Noi, insieme, possiamo fare la differenza.

Image Image
Operiamo in partnership con:
Grande distribuzione
Grande distribuzione

Banco Alimentare
Banco Alimentare

Minimarket e piccoli negozi
Minimarket e piccoli negozi

Associazioni e centri ecclesiali
Associazioni e centri ecclesiali

Fai la tua parte per sconfiggere la povertà:

dona il tuo 5x1000


 
Fai la tua parte per sconfiggere la povertà:

dona il tuo 5x1000


Image
 
Compila il modulo!
Riceverai nostre news e ti invieremo il promemoria con il nostro codice fiscale da dare al tuo consulente!

Nome

Email

 

I dati inseriti nel modulo verranno memorizzati e conservati in forma elettronica sul nostro server per dare corso al suo ordine o consentirle di mantenere i contatti con ACP. Ulteriori informazioni sull'utilizzo dei suoi dati da parte nostra sono disponibili nella nostra informativa sulla privacy.


 

 

Altri modi per sostenere la nostra opera


Bonifico bancario
Intestatario: ACP Onlus
IBAN: IT24Z0306909606100000136345
BIC/SWIFT: BCITITMM

Bollettino postale
Intestatario: ACP Onlus
IBAN: IT88 B076 0101 0000 0102 7650 363
Conto corrente: 1027650363

Agevolazioni fiscali


Tutti i sostenitori possono godere delle agevolazioni fiscali per le donazioni in denaro effettuate alle Onlus. In particolare per le persone fisiche l'erogazione è alternativamente:

  • detraibile dall’imposta lorda ai fini IRPEF per un importo pari al 30% dell’erogazione liberale effettuata, nei limiti di Euro 30.000 annui (art. 83 comma 1 del D.Lgs. 117/2017);
  • deducibile dal reddito complessivo netto nei limiti del 10% del reddito complessivamente dichiarato (art. 83 comma 2 del D.Lgs. 117/2017).


Per gli enti e le società l'erogazione è:

  • deducibile dal reddito complessivo netto nei limiti del 10% del reddito complessivamente dichiarato (art. 83 comma 2 del D.Lgs. 117/2017).

La detrazione/deduzione è consentita a condizione che il versamento di tali erogazioni e contributi sia eseguito tramite banca o ufficio postale ovvero mediante altri sistemi di pagamento previsti dall’art. 23 del D.lgs. 241/1997 e secondo ulteriori modalità idonee a consentire all’Amministrazione finanziaria lo svolgimento di efficaci controlli.

Le misure agevolative di cui sopra non sono cumulabili con i benefici fiscali contenuti in altre disposizioni. Il donatore pertanto non può usufruire per la medesima liberalità di più agevolazioni fiscali.