Aiutiamo l’Ucraina con ACP Italia

ACP humanitarian aidUCRAINA, UCRAINA_macro, Viaggi missionari

In un momento così drammatico, anche un piccolo gesto di solidarietà può fare molto.

 

Sono 24.000 i rifugiati che hanno già attraversato il confine con la Moldavia a sud dell’Ucraina; molti stanno entrando anche in Romania.

Gli alberghi, messi a disposizione, non sono sufficienti a ospitare questa marea di persone. Per far fronte a questa emergenza tutte le chiese della regione hanno aperto le loro porte accogliendo con calore i rifugiati, cucinando e vivendo accanto a loro, dandogli tutto l’amore possibile. Un impegno immenso fatto con tutto il cuore. Tra queste chiese ci sono oltre 400 chiese evangeliche. C’è un urgente bisogno di prodotti di prima necessità, cibo, farmaci e prodotti per l’igiene personale, coperte, materassi e pannolini per bambini.

Viktor, il nostro partner moldavo ci scrive: “È un salto nel vuoto, non eravamo preparati ad accogliere un così gran numero di persone. Il nostro team in Moldavia ha preparato, in pochissimo tempo, tutto per il centro di accoglienza a Sarata Galbena.

Abbiamo allestito letti, docce, forniture di soccorso e pasti. Giorno e notte i nostri partner stazionano al confine con temperature sotto lo zero, in attesa dei profughi. Finora abbiamo accolto 130 donne con neonati, bambini e giovani. Molte donne sono traumatizzate dagli eventi, poiché hanno dovuto fuggire all’improvviso dal loro paese e abbandonare tutti i loro parenti e la loro casa. Non sanno se rivedranno i loro mariti di nuovo”.

SCARICA LA LOCANDINA con le nostre sedi di raccolta in tutta Italia

DONA ORA IN MODO SPECIFICO PER L’UCRAINA

OPPURE ENTRA NELLA FAMIGLIA ACP CON UN CONTRIBUTO MENSILE E RICEVI PERIODICAMENTE “REPORT” A CASA TUA.
CLICCA QUI