Uniti si può fare molto

ACP humanitarian aidTorino

OSE fa da cappello a una decina di associazioni e gruppi spontanei che operano per il miglioramento materiale e morale della condizione umana, condividendo le loro risorse e mettendo a disposizione i propri volontari. In questo comitato di associazioni troviamo associazioni che si occupano del reinserimento nella società dei carcerati, opere assistenziali ai senzatetto, ai rifugiati, alle nuove povertà offrendo anche assistenza legale.

Un nuovo esempio di integrazione sociale: Digit@To

ACP humanitarian aidTorino

La periferia ha in sé un grandissimo potenziale: nonostante sia meno avvantaggiata dal punto di vista economico, è sicuramente luogo di incontro interculturale e intergenerazionale, a partire dagli abitanti più piccoli della periferia, che popolano le scuole primarie e secondarie. Il campo dell’istruzione si sta affacciando ad un cambiamento: nella scuola ci sono tante diversità, tante lingue e tante culture; purtroppo è ancora diffuso il messaggio che la differenza sia meno attraente della normalità.